Artisti

Jacopo Candotti (*1982 Bolzano, vive a Bolzano) ha studiato all’Accademia Brera di Milano con Alberto Garutti. Le sue opere sono state esposte in mostre collettive a Esprit Nouveaux, Bologna (2017), alla Galleria Ferrario, Milano (I) (2015) e alla Biennale di Praga (CZ) (2011). Mostre personali a Edicola Radetzky, Milano (2016) e alla Galleria Arrivada, Coira (CH) (2013).

Hannes Egger (*1981 Bolzano, vive a Merano) è artista, e curatore. Ha studiato filosofia all’Università di Vienna e all’Università “La Sapienza” di Roma. Sviluppa programmi pubblici per musei e spazi espositivi ed è direttore della rivista culturale “kulturelemente” dal 2014. Mostre personali al Museo Centro Arte Contemporanea, Cavalese (I) (2019), alla Mewo Kunsthalle, Memmingen (D) (2018), all’Empthy Cube, Lisbona (PT) e al Cubo Garutti – MUSEION, Bolzano (I) (2014).

Julia Frank (*1988 Silandro, vive a Londra) ha studiato scultura all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Nel 2012 ha ricevuto il Premio dell’Istituto italo-tedesco. Nel 2015 ha completato un Master presso il Royal College of Art di Londra. Le sue opere sono state esposte al Mambo, Bologna (I) (2018), al MUSEION, Bolzano (I) (2017), alla Biennale Academiae (2018), Fortezza (I), alla Young Biennale di Buenos Aires (AR) (2017), alla Minshar Gallery, Tel Aviv (IL) (2017) e alla Charlton Gallery, Londra (GB) (2016).

Nicolo Degiorgis (*1985 Bolzano, vive a L’Aia) è un artista ed editore che ha studiato lingue orientali all’Università Ca’ Foscari di Venezia e a Pechino. Ha insegnato fotografia artistica alla Libera Università di Bolzano. Nel 2014 ha fondato la casa editrice Rorhof, che gestisce insieme al fratello Michele. Le sue opere sono state esposte alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino (I), alla Fondazione Bevilacqua la Masa di Venezia (I), all’Architekturmuseum der Pinakothek der Moderne di Monaco (D) e alla XVI Quadriennale di Roma (I).

Simon Perathoner (*1984 a Bressanone, vive a Ortisei) ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Venezia e all’Università di Arti Applicate di Vienna. Le sue opere sono state esposte alla VI Biennale Gherdeina (I) (2018), alla Fotogalerie Wien (A) (2017) e a Quartair, L’Aia (NL) (2014).

Leander Schönweger (*1986 Merano, vive a Vienna) dopo essersi laureato nel 2018 all’Università di Arti Applicate in Scultura e Multimedia di Vienna ha completato il programma post-laurea al Hoger Instituut Voor Schone Kunsten – Vlaanderen a Gent. Nel 2017 ha partecipato alla 15. Biennale di Istanbul (TR), nel 2015 ha partecipato ad una residenza a Fogo Island (CA). Ha esposto in mostre personali alla Kunsthalle Wien, Vienna (A) (2014) e alla Galerie Nathalie Halgand, Vienna A) (2016).

Maria Walcher (*1984 Bressanone, vive a Innsbruck) ha studiato al MFA Public Art and New Artistic Strategies presso l’Università Bauhaus di Weimar e all’Università di Arti Applicate di Vienna. Le sue opere sono state esposte al Charlama Depot, Sarajevo (BHI) (2011), a Kunstfest Weimar (D) (2014), a Quartaire Contemporary Art Initiatives, L’Aia (NL) (2014), al Maxim Gorki Theater, Berlino (D) (2015) e a Domplatz Innsbruck (A) (2017).